Melaleuca alternifolia leaf oil

  Pianta madre: Melaleuca alternifolia (comunemente noto come tea tree o albero del tè) è un albero della famiglia delle Mirtacee originaria delle zone pluviali di Clarence e Richmond, nella costa nord del Nuovo Galles del Sud, in Australia. Il suo nome deriva dal greco mèlas, nero, e leukòs, bianco, dal contrasto esistente tra le foglie verde scuro e la corteccia bianca.

Botanica:  è un albero alto circa 6 metri  con foglie carnose e variano di forma , i fiori riuniti in racemi sono posti all'ascella delle foglie con un lungo peduncolo, sono presenti 6 tepali disposti in due ordini: nel primo ve ne sono tre tutti uguali, nel secondo ve ne sono due mentre l'ultimo è del tutto differente ed è chianato labello. Il colore è giallo-verdastro con il labello giallo-arancio. I fiori sono bianchi e sparsi irregolarmente su spighe fiorali. I frutti, legnosi e a forma di coppa, hanno diametro 2–3 mm. La raccolta delle foglie può avvenire quando la pianta è alta almeno 1,5-1,8 metri ed il raccolto successivo deve essere fatto dopo 18-24 mesi. Viene coltivato allo scopo di produrre l’essenza (Tea Tree oil) .

Principi attivi: L'olio di melaleuca si ottiene per distillazione in corrente di vapore delle foglie .Il principale costituente dell'olio di melaleuca è rappresentato dal terpinen-4-olo, presente in concentrazioni che variano dal 30% al 45%. Oltre al terpinen-4-olo, sono anche presenti:altri terpeni  a concetrazioni variabili :
- 1,8-cineolo (in concentrazioni del 5-6%);
- α -terpineolo (in concentrazioni del 5%);
- α-pinene;
- Limonene;
l terpinen-4-olo, oltre a essere il componente presente in maggior quantità, sembra essere il principale responsabile delle proprietà antimicrobiche ascritte all'olio di melaleuca.

Impiego cosmetico:Il tea tree oil è un olio antisettico multiuso che si presta al trattamento di molteplici disturbi. Il suo particolare potere antivirale e germicida unito alla sua tollerabilità e all’assenza di principi tossici ne fanno un presidio molto utile e versatile. Il suo punto di forza è la capacità di agire in modo deciso contro i microbi mediante la denaturazione delle proteine della membrana citoplasmatica dei microorganismi.

Storia e tradizione popolare: La Melaleuca è nota anche come albero del tè (tea tree) grazie a James Cook, lo scopritore del continente australiano. Dalle sue foglie infatti preparava un tè rinfrescante  imitando le abitudini degli aborigeni che ne sfruttavano già allora le incredibili virtù. Nonostante il nome, non deve essere confuso con la Camellia sinensis dalla quale si ricava la bevanda che comunemente viene chiamata tè.

Autore: Porto Pietro

Bibliografia:
G. Proserpio:"L'Ossicrizio" - storie di piante ed. L'Erbolario - 1999
my-personaltrainer.it/benessere/olio-di-melaleuca
F
itosofia.com/prodotto/olio-essenziale-di-tea-tree

 G. Proserpio:"Piante aromatiche" - ed. Sepem 1995
L. Cristiano:"La nota gradevole" - Sudio edizioni 2001
"The H&R Book of Perfume" H&R edition 1984

 

Il presente approfondimento costituisce opera intellettuale di proprietà di Fitocose s.r.l. non è consentito copiare questo contenuto a meno che non si citi esplicitamente la fonte da cui è stato attinto.

I prodotti Fitocose che contengono questo ingrediente:


Spedizione Gratuita

Per aquisti superiori a 39,90 €

Sconto del 10%

Sul primo acquisto

Prodotti Freschi

Prodotti da noi al momento dell'ordine

Campioncini Gratuiti

A richiesta su ogni acquisto

Cosmetici certificati

cosmetici Biodizionario approved
cosmetici veganOk
cosmetici certificati bdih
cosmetici certificati dal codiceverde

Categorie

  • Home
  • Carrello
  • Mio Fitocose
  • >