Homepage Cosmetici Naturali Fitocose
Le Nostre Piante:
Seleziona la pianta e trova tutti i prodotti associati!

Tilia cordata flower extract

Pianta madre: è un albero a foglia caduca alto fino a 25 m appartenente alla famiglia delle Tiliaceae. La droga è rappresentata dai fiori con relativa brattea ( linguetta)

Botanica: è pianta coltivata principalmente ma è anche spontaneo nella zona submomtana e montana delle Alpi e dell'Appennino. Ha un sistema radicale  composto da radice principale a fittone, corteccia dei rami liscia  e cenerina Le foglie sono ovali con un lungo picciolol peloso e la base cuoriforme . I fiori sono riuniti in una infiorescenza pendente con una brattea oblunga. Hanno un calice di 5 sepali e colorra composta da 5 petali semplici e gialli. Il frutto è una noce subsferica.



Principi attivi:

Flavonoidi: quercetina, quercitrina, isoquercitrina, Kampferolo
Tannini: gallici e catechici
Acidi fenolici: caffeico, clorogenico, cumarico e protocatechico.
Olio essenziale: costituito da almeno 70 composti tra i quali predominano il farnesolo, il feniletanolo, il fenietilacetato, le paraffine , il geraniolo, genarilacetato, eugenolo, linalolo e la  vanillina.

Impiego cosmetico: ha proprietà rinfrescanti, lenitive, emollienti per pelli aride, delicate, sensibili e facilmente irritabili. L'estratto e l'acqua dei fiori di Tiglio vengono usati per impacchi contro le borse sotto gli  occhi mentre le foglie polverizzate assieme alla Salvia danno un buon dentifricio

Storia e tradizione
: un albero di Tiglio di medie dimensioni evapora più di 20 litri di acqua al giorno. E' una pompa aspirante che l'uomo non ha ancora saputo utilizzare . Ottimo l'infuso di fiori secchi al 2% contri raffreddore e studiosi che hannola mente stanca . Con il legno oggi si prepara il carbone vegetale per uso farmaceutico mentre nel passato veniva usato per fare frecce.

Autore: Porto Pietro 

Bibliografia:
G. Proserpio:"L'Ossicrizio" - storie di piante   ed. L'Erbolario - 1999
P. Poggi:"Fitocosmesi il libro" ed. A Oriente - 2010
U. Boni, G. Patri:"Le erbe"  ed Fabbri Editori - 1977
G. Proserpio. A. Malpede, AM: Massera:"Fitocosmetopea Sinerga"  ed. Sinerga - 1995
R. Della Loggia:"Piante officinali per infusi e tisane" ed OEMF  - 1993
G. Proserpio, A. Martelli, GF Patri:"Elementi di Fitocosmesi" ed. Sepem - 1983




 

 


Il presente approfondimento costituisce opera intellettuale di proprietà di Fitocose s.r.l. non è consentito copiare questo contenuto a meno che non si citi esplicitamente la fonte da cui è stato attinto.

Copyright 2008 © Fitocose S.r.l. | privacy | condizioni di vendita | p.iva: 11723280159
Viale Europa, 72 str. D 12 20090 Cusago - Milano - Tel 02.90.39.04.01 - Tel./Fax 02.90.39.03.23 - Email info@fitocose.it
Capitale sociale Euro 10.400 i.v. - Reg. Imprese di Milano MI-1491268 - CF11723280159 - Web by Dibix
Promiseland Biodizionario
 
>