Homepage Cosmetici Naturali Fitocose
(0)
Le Nostre Piante:
Seleziona la pianta e trova tutti i prodotti associati!

Squalane

Lo Squalano che utilizziamo nelle nostre formule si ricava dalla frazione insaponificabile dell''olio di Oliva attraverso  una serie di operazioni di una certa complessità che comprendono
1) una prima fase di arricchimento per ottenere una frazione importante di insaponificabile il cui componenete principale è rappresentatao dallo Squalene, un triterpene aciclico polinsaturo a 6 radicali isoprenici. 
2) una seconda fase di separazione per eliminare i trigliceridi indesiderati
3) una distillazione frazionata per ottenere in forma pura l’insaponificabile
4) la riduzione dello Squalene in Squalano attraverso la tecnica dell’idrogenazione . Questa reazione si rende necesaria perchè lo Squalene,  che è presente anche nel sebo umano, è una struttura facilmente instabile a causa della presenta nella sua molecola di insaturazioni , doppi legami facilmente ossidabili  e deve essere protetto dall’ossigeno atmosferico che predilige proprio i doppi legami tra atomi di carbonio. Per questo motivo il suo utilizzo nei preparati cosmetici pone una serie di difficoltà dettate principalmente dall’odore penetrante e pungente che lascia sulla pelle. Questa reazione di idrogenazione  rientra tra quella serie di trasformazioni tecnologiche ammesse dalla certificazione europea del cosmetico naturale “ Cosmos Standard". Lo Squalane che si ottiene presenta proprietà simili e del tutto sovrapponibili a quelle dello squalene .

 Impiego cosmetico: Lo Squalano rientrano nelle preparazione di molti prodotti cosmetici  come fase grassa non occlusiva per creme ad alta funzionalità cosmetica. A contatto con la pelle, dona un tocco morbido e non grasso, previene le perdite di umidità , ripristina l’idratazione e  la morbidezza di superficie donando elasticità a tutta la pelle. 


autore: Porto Pietro 

Bibliografia:
Anthony J.O’Lenik,jr. David C. Steinberg “Oils of Nature” - ed.Allured , 2007
G.Proserpio, A .Martelli, G.F:Patri “Elementi di Fitocosmesi” vol.1 ed.Sepem , 1982
Olle Leissner, Helmut Korp, Goran Magnusson “Vegetable oils and fats” ed.Karlshamns -1989
G.Proserpio e all.” I lipidi Vegetali” - Erboristeria Domani n°4 - Aprile 1984
Porto Pietro: “Olio di Jojoba e Burro di Karitè , una cera liquida ed un trigliceride burroso” Tesi di fine anno - Corso fitopreparatori , Milano 1980
Barry Sears “La zona omega 3 rx” ed.Sperling&Kupfer Editori - 2003
Paola Ponzo ”Olio di Oliva bellezza al naturale” – Kosmetica n°3 - Aprile 2009
Boselli, Di Lecce, Minardi, Pacetti, Frega “La spettrometria di massa nell’analisi dei componenti minori polari dell’olio vergine di oliva” RISG n°1 – anno 2007
Mauro Prevedello: “Cosmetologia guida visuale” ed.Tecniche Nuove - 2004 

 

 

 

 
 
 
 

Il presente approfondimento costituisce opera intellettuale di proprietà di Fitocose s.r.l. non è consentito copiare questo contenuto a meno che non si citi esplicitamente la fonte da cui è stato attinto.

I prodotti Fitocose che contengono questo ingrediente:

Copyright 2008 © Fitocose S.r.l. | privacy | condizioni di vendita | p.iva: 11723280159
Viale Europa, 72 str. D 12 20090 Cusago - Milano - Tel 02.90.39.04.01 - Tel./Fax 02.90.39.03.23 - Email info@fitocose.it
Capitale sociale Euro 10.400 i.v. - Reg. Imprese di Milano MI-1491268 - CF11723280159 - Web by Dibix
Promiseland Biodizionario
 
>