Homepage Cosmetici Naturali Fitocose
Le Nostre Piante:
Seleziona la pianta e trova tutti i prodotti associati!

approfondimenti

Solari
due domande e risposta

Gentilissimi,
avrei due domande concernenti i solari. Le scrivo brevemente i miei due quesiti:
1) ho letto su alcuni siti internet che i filtri fisico sono inefficaci rispetto a quelli chimici.E' vero questo? E se sì, in quale percentale il filtro fisico è inefficace? (Premettto che usando i vostri solari  l'anno scorso non mi sono nemmeno abbronzata nel pieno dell'estate calabrese). Ci sono modalità applicative per eliminare il rischio di inefficacia (per esempio, uso abbondante di dosi, riapplicazione ogni ora)?;
2) è vero che il numero identificativo di protezione (30, 40, 50+, 60) non è relativo al grado di protezione (per cui il 30 è uguale al 50) ma alla sua durata, per cui è inutile comprare il 50+  per le persone che riapplicano il solare ogni 30 minuti (tipo come faccio io)? .La ringrazio per la sua cortesissima disponibilità e la saluto cordialmente.
 

Risposta:
Grazie del contatto
Non è assolutamente vero che i  filtri inorganici sono inefficaci anzi superano in efficienza  e  durata i filtri sintetici perché oltre a riflettere e disperdere le radiazioni solari come uno specchio ,  non si scassano sotto il bombardamento fotonico ma resistono senza alterarsi  a differenza di quelli sintetici .Il numero SPF che trova sui solari è riferito al rapporto tra l’intensità necessaria a provocare l’eritema con la protezione solare e l’intensità necessaria a provocarlo senza crema solare.Facciamo un esempio: se la sua carnagione di colorito mediterraneo , ipotesi, si scotta se esposta al sole di agosto alle  11 del mattino  in riva al mare in 5 minuti, applicare un solare con SPF 30 significa poter prolungare i tempi di esposizione , per cui la durata, di  30x5= 150 minuti oltre i quali c’è il rischio di eritema . Ripeto gli SPF sono valori standard ma che vanno sempre adattati al contesto  e al proprio tipi di carnagione, all’età,  alle ore in cui ci si espone ,al clima , ’altitudine ecc . Gli SPF sono calcolati al massimo per una durata di 2 ore , per cui bisogna quindi riapplicarli  regolarmente dopo questo tempo e anche riapplicandoli ogni 30 minuti non viene modificato il valore protettivo dell’ spf .
Le persone che applicano un solare con spf 30 ogni 30 minuti sperando di aumentare il proprio  fattore di protezione  non fanno altro che incrementare  il consumo dei solari 
Spero di aver risposto alle sue perplessità
Saluti

Copyright 2008 © Fitocose S.r.l. | privacy | condizioni di vendita | p.iva: 11723280159
Viale Europa, 72 str. D 12 20090 Cusago - Milano - Tel 02.90.39.04.01 - Tel./Fax 02.90.39.03.23 - Email info@fitocose.it
Capitale sociale Euro 10.400 i.v. - Reg. Imprese di Milano MI-1491268 - CF11723280159 - Web by Dibix
Promiseland Biodizionario
 
>